Percorso “Improvvisamente è adolescenza, conoscerla per accoglierla”

percorso adolescenzaSi tratta di un percorso  “di  e per i genitori” di pre-adolescenti e adolescenti, orientato a condividere all’interno di un gruppo esperienze, vissuti, pensieri relativi ad alcune tematiche specifiche che in questo periodo possono coinvolgere la relazione.

E’ questo il momento in cui lentamente i ragazzi cominciano a chiedere una maggiore autonomia, iniziano ad avere delle proprie idee e a mettere in discussione quelle dei genitori…affinchè questa dialettica venga vissuta come espressione di crescita e non di rottura di equilibri precedentemente trovati, si vuole dare ai genitori la possibilità di entrare ad esplorare questo passaggio…Certamente i cambiamenti portati in casa a volte possono apparire  improvvisi e difficili da comprendere, ma addentrandoci nella peculiarità di questa fase di crescita, contando su strumenti essenziali quali l’ascolto attivo e la comunicazione efficace, la possibilità di rimanere in-contatto con questi figli, che stanno cercando di compiere una vera acrobazia, tentare di essere se stessi, è certamente un obiettivo non tropo arduo da raggiungere. Bisogna darsi tempo per ascoltarsi e ricordare anche la propria adolescenza, bisogna darsi tempo per accarezzare la paura del tempo che passa, bisogna darsi tempo per apprezzare la creatività che l’adolescenza porta con sé, per ritrovarsi come genitori e come coppia.

Il percorso è aperto  da un seminario introduttivo gratuito, in cui verranno evidenziati i cambiamenti fisici, emotivi, sociali e psicologici propri di questa fase di sviluppo. In seguito sono previsti ulteriori tre incontri, che per quanto già strutturati, possono essere orientati ogni volta dai partecipanti, che al termine del seminario, potranno esprimere una tematica d’interesse.

Metodologia.

I genitori coinvolti, ad eccezione del seminario, lavoreranno in piccolo gruppo (max 12 partecipanti) per avere la possibilità di esprimersi liberamente e confrontarsi attraverso strumenti e modalità attive. Tale metodologia favorisce la partecipazione, l’espressione e il confronto di tutto il gruppo nel rispetto e nell’accettazione reciproca, permettendo la valorizzazione delle risorse individuali e collettive.

Se interessati scrivere a info@comelalbero.it